Muravera, pronto soccorso chiuso di notte e nei weekend: pazienti del Sarrabus a Cagliari

Carenza di personale: rimodulata l’attività del Pronto soccorso del San Marcellino che sarà aperto solo dalle 8 alle 20. La notte, nei fine settimana e nei festivi saranno accettati solo i codici minori nell’ambulatorio. Tutti gli altri saranno portati in ambulanza negli ospedali nel capoluogo a km di distanza

Carenza di personale: rimodulata l’attività del Pronto soccorso del San Marcellino che sarà aperto solo dalle 8 alle 20. La notte, nei fine settimana e nei festivi saranno accettati solo i codici minori nell’ambulatorio. Tutti gli altri saranno portati in ambulanza nel capoluogo a km di distanza. La decisione è stata comunicata ieri da Giorgio Pia, direttore del dipartimento Emergenza Urgenza dell’Ares e da Sergio Marracini, direttore del Pou.

L’attività del Pronto soccorso del San Marcellino di Muravera è stata rimodulata a causa della grave carenza di personale: il sarà operativo in  modalità h 12 (8-20) dal lunedì al venerdì con decorrenza immediata. Nella fascia notturna (20-8), il sabato, la domenica e i giorni festivi (h24) verrà attivato l’ambulatorio per i codici minori (bianchi e verdi). E così le ambulanze che di notte nei fine settimana o festivi andavano a Muravera. Ora saranno costrette ad arrivare a Cagliari per i pazienti del Sarrabus. Dilatando i tempi: sia per raggiungere il capoluogo, l’attesa negli ospedali e il rientro.


In questo articolo: