“Multa” di due euro se lo studente arriva in ritardo: succede in un liceo di Selargius

Guerra ai ritardatari al liceo scientifico di Selargius: se non si rispetta l’orario scatta la “multa” di due euro. Ecco il provvedimento emesso con una circolare dal Dirigente Scolastico, cosa ne pensate?

Al liceo scientifico Pitagora di Selargius succede che se un alunno arriva in ritardo deve pagare “un’ammenda” di due euro. Un metodo innovativo per evitare che gli studenti non rispettino l’orario d’entrata, ovvero, le 8.30.

Si legge nella circolare numero 153  a firma del dirigente scolastico Salvatore Angius: “I cancelli verranno chiusi alle 8:35. I ritardatari, ad eccezione dei pendolari autorizzati, dovranno attendere in biblioteca e verranno affidati, per l’assistenza, agli operatori ed entreranno in classe alla seconda ora. Le spese per l’assistenza ( € 2,OO ) saranno a carico delle famiglie”.

C’è anche un numero di concorrente per pagare le spese, da effettuare entro 15 giorni. Chissà se questo provvedimento sta riscontrando l’effetto sperato, c’è da dire che è quanto meno curioso.