Movimento 5 Stelle, già pronta la squadra di assessori per Cagliari

Si è conclusa la raccolta delle candidature per i futuri assessori 

Si è concluso nei giorni scorsi il bando del M5S per la selezione di futuri assessori per il Comune di Cagliari, lanciato nel mese di aprile per consentire ai cittadini di mettere eventualmente a disposizione, in caso di vittoria del M5S alle imminenti elezioni di domenica prossima, tutte le loro competenze nei vari settori dell’Amministrazione.

“Abbiamo ricevuto decine di candidature diverse, la maggior parte con profili elevati e competenze certificate da importanti titoli di studio o esperienze professionali di rilievo”.

Le selezioni, in caso la lista del M5S approdasse al ballottaggio, inizieranno già dalla settimana successiva al voto del 5 giugno, in modo da garantire alle cagliaritane e ai cagliaritani di conoscere gli eventuali futuri assessori, le persone che andranno ad amministrare la loro Città, prima dell’eventuale secondo turno.

Antonietta Martinez è soddisfatta di questo primo obiettivo raggiunto:”Il bando pubblico per la scelta degli assessori è il principio di un nuovo modo di intendere la politica, da sempre caro al M5S, quello della democrazia diretta e condivisa, fulcro anche del nostro programma elettorale per Cagliari. In tutti questi anni di malaffare, di corruzione nella politica, la società civile ha saputo offrire esempi di virtù e onestà – oltre che grandi competenze inespresse o sprecate – spesso più elevati rispetto allo standard della classe dirigente che la ha rappresentata. Noi siamo convinti che coinvolgere i residenti, con le dovute e ponderate capacità, conoscenze ed esperienze, sia un dovere di chi si appresta a governare. D’altra parte vi risulta che qualche altro partito abbia mai deciso di far partecipare i propri cittadini per la selezione e l’assegnazione di un ruolo importante nell’amministrazione di un comune o di una qualsiasi istituzione locale?”.


In questo articolo: