Morto a Senorbì il maresciallo Luigi Patella, i colleghi di Perdasdefogu: “Addio carissimo amico”

Era appena arrivato in Sardegna il maresciallo dell’aeronautica militare, vittima dell’incidente di ieri notte in via Sanna. Lavorava nella base da poco più di un mese. Rientrava da una vacanza trascorsa a casa con la moglie e la figlia a Casarano in provincia di Lecce. Il cordoglio degli amici sui social.

Era appena arrivato in Sardegna Luigi Patella, 39 anni maresciallo dell’aeronautica militare, vittima dell’incidente di ieri notte a Senorbì. Lavorava nella base di Perdasdefogu, ma era arrivato da un mese circa dalla base di Ghedi in provincia di Brescia che aveva lasciato a novembre. Rientrava da una vacanza trascorsa a casa con la moglie e la figlia a Casarano in provincia di Lecce.
“Era appena arrivato a Perdasdefogu, era una bravissima persona. Mi dispiace tanto riposa in pace carissimo amico”, lo ricordano su Facebook i commilitoni della base.

L’incidente ieri notte in via Sanna  a Senorbì. I vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari sono intervenuti con la squadra del distaccamento di Mandas per dare supporto al 118 per l’estrazione della vittima  incastrata dalle lamiere. Altre cinque le persone ferite nello schianto. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Dolianova.


In questo articolo: