Morta a 100 anni tzia Gavina, regina di Lollove e star del web: “Il mondo? Lo vedo da casa mia”

Era la custode della memoria del borgo gioiello della Barbagia: Gavinedda Puggioni aveva stregato il web con l’intervista rilasciata a Tv7 in cui aveva dichiarato di non essersi mai spostata dal proprio piccolo borgo (solo 3 volte nella vita). Con grande lucidità e ironia aveva criticato la società dei consumi.

Ha trascorso tutta la propria esistenza nel borgo di Lollove, nel cuore della Barbagia, di cui era simbolo e custode della memoria. E ieri è morta all’età di 100 anni tzia Gavina Puggioni, celebre sul web per una videointervista rilasciata a Barbara Carfagna a Tv7 in cui aveva dichiarato di non essersi mai spostata dal proprio piccolo borgo (solo 3 volte nella vita, per via del mal d’auto) “Il mondo? Lo vedo da casa mia. Con grande lucidità e ironia, aveva criticando la società dei consumi (“si cerca pane migliore di quello fatto dal grano”). La donna è morta proprio nel giorno in cui il Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione “Borghi più belli d’Italia” ha fatto visita a Lollove.


In questo articolo: