“Monserrato, la rotonda sperimentale di Via San Gottardo? Ruba solo un parcheggio, e riduce drasticamente l’alta velocità”

Dopo la segnalazione a Radio Casteddu di un cittadino che ha lamentato che con la nuova rotatoria ci sarebbero parcheggi in meno, che le corriere sovrasterebbero la pista ciclabile e che sarebbe decentrata, interviene il Presidente della Commissione Viabilità e traffico e sicurezza urbana Saverio De Roma

Monserrato – “La rotonda sperimentale di Via San Gottardo? Ruba solo un parcheggio, riduce drasticamente l’alta velocità ed evita di fare un percorso più lungo per chi la percorre”. Dopo la segnalazione a Radio Casteddu di un cittadino che ha lamentato che con la nuova rotatoria ci sarebbero parcheggi in meno, che le corriere sovrasterebbero la pista ciclabile e che sarebbe decentrata, interviene il Presidente della Commissione Viabilità e traffico e sicurezza urbana Saverio De Roma che, con un video, dimostra il transito regolare di un mezzo pubblico e la velocità ridotta nell’affrontare la nuova viabilità. A rafforzare la miglioria apportata, i commenti dei cittadini che sottolineano la comodità della rotatoria provvisoria.
“Questa è la prova. Ho voluto condividere il video, dove davanti al sottoscritto vi è un pullman CTM – spiega De Roma – ho effettuato la manovra senza allargarmi, ho un auto lunga 4,60mt, per poi girare in direzione via Agricola.
Precisamente, è stato tolto un solo parcheggio per far fare il senso rotatorio. In più si rallenta la velocità e non si ha più la possibilità dei sorpassi azzardati come invece accadeva prima”.
La velocità, quindi, viene ridotta e soprattutto non c’è più la possibilità di effettuare i sorpassi, un pericolo più volte evidenziato soprattutto da chi si immette nella via principale attraverso le intersezioni laterali. Inoltre si riduce la percorrenza, poiché la rotatoria sperimentale consente di effettuare la svolta prima non concessa.


In questo articolo: