Monserrato, all’ex aeroporto militare in arrivo grandi concerti rock e una piscina artificiale

Monserrato sfida la Fiera. Locci: “Area per grandi eventi all’aperto in grado di ospitare 10 mila persone”. Spazio anche a cascate, fontane e piscina artificiale sfruttando le acque (filtrate) del vicino canale

Non solo alla Fiera di Cagliari. I big della musica rock potrebbero esibirsi anche a Monserrato. Dove il Comune ha in cassa 850 mila euro per la riqualificazione dell’area dell’ex aeroporto tra via Riu Mortu, via Cabras e il confine con Cagliari.

“Abbiamo i soldi un progetto che ho fatto modificare. Per mettere nella zona dell’ex aeroporto un’area per concerti all’aperto di livello metropolitano in grado di accogliere 10 mila persone”, spiega il sindaco Tomaso Locci, “accanto vorremmo creare un parco con cascate, giochi d’acqua e una piscina naturale. Sfruttando l’acqua del canale che è un valore aggiunto e non un problema. Il canale è navigabile in canoa e presto potrebbe accogliere anche le imbarcazioni in arrivo dal porto di Cagliari”. Nella zona del vecchio scalo militare monserratino (chiuso alla fine degli anni ’60 del secolo scorso) anche impianti sportivi e un museo dell’aeronautica che potrebbe anche ospitare un aereo militare fornito dal Ministero della Difesa.


In questo articolo: