Monserrato, consegnato il secondo defibrillatore acquistato con il contributo dei cittadini

E’ stato posizionato nella piazza della chiesa di Sant’Ambrogio: benedetto dal parroco don Marcello, il dispositivo salvavita è a di disposizione di tutta la comunità.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

“Mai serbada” è l’augurio dei promotori dell’iniziativa, Antonio Vacca, Walter Marras, Mauro Cocco, Cristiano Meloni, che, dopo aver lanciato un appello sui social, è stata avviata una raccolta fondi in città. Tanti i barattoli posizionati nei negozi, che si sono riempiti quasi subito a favore dell’iniziativa, ossia quella di implementare il numero dei defibrillatori presenti negli spazi pubblici.

Sempre più importanti e preziosi, sono indispensabili in caso di malore improvviso, se usati tempestivamente possono porre rimedio ai “capricci” del cuore e far ripartire l’organo vitale. Il primo strumento è stato donato alla società sportiva “La Salle Calcio”, che conta corca 300 iscritti tra bambini e ragazzi.


In questo articolo: