Mondiali Special Olympics, sei atleti sardi in gara a Los Angeles

Gli Atleti sardi che rappresenteranno l’Italia saranno Carlotta Sanna (Cagliari, ginnastica artistica), Manuela Usai (Lanusei, ginnastica ritmica), Claudia Boi (Muravera, nuoto), i gemelli Andrea e Fabio Fà (Cagliari, calcio a 7 unificato), Marco Dessì (Oristano, calcio a 7 unificato)

E’ stata presentata questa mattina nella Sala Convegni dell’Aeroporto di Cagliari-Elmas, la selezione sarda degli Atleti Special Olympics che parteciperanno ai Giochi Mondiali di Los Angeles. Sono intervenuti, oltre ai rappresentanti delle squadre che si affronteranno, insieme agli Special Olympics domani sera in Via Newton (calcio d’inizio alle 18) per un triangolare a scopo benefico (Team Solidale e Polizia Penitenziaria), il Presidente del Cagliari Calcio Tommaso Giulini accompagnato dal suo direttore commerciale Mario Passetti, Gianfranco Pala del Provveditorato Amministrazione Penitenziaria, Michela Cangiano, Commissario di Polizia Penitenziaria e Pierantonio Galimberti, coordinatore tecnico del calcio.

Nel corso dell’incontro con la stampa sono stati proiettati i saluti del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama e gli auguri del Santo Padre Papa Francesco che lo scorso 19 giugno ha incontrato in udienza privata gli atleti degli Special Olympics. Gli Atleti sardi che rappresenteranno l’Italia saranno Carlotta Sanna (Cagliari, ginnastica artistica), Manuela Usai (Lanusei, ginnastica ritmica), Claudia Boi (Muravera, nuoto), i gemelli Andrea e Fabio Fà (Cagliari, calcio a 7 unificato), Marco Dessì (Oristano, calcio a 7 unificato). Quest’ultima disciplina prevede che persone con e senza disabilità giochino insieme.

Faranno parte dello staff delegazione italiana,Stefania Rosas e Roberto Lindiri e tra i tecnici Andrea Siddi (Calcio a 7 unificato ) L’Italia sarà rappresentata in totale da 143 persone (101 atleti, 32 tecnici, 3 delegati, 7 addetti staff). Con 7.000 Atleti in rappresentanza di 170 paesi, insieme a 3.000 Coach, 30.000 volontari e una previsione di 500.000 spettatori, i Giochi Mondiali Special Olympics – in scena a Los Angeles dal 25 luglio al 2 agosto 2015 – rappresentano il più grande evento sportivo e umanitaria in qualsiasi parte del mondo di quell’anno.