Monastir,genitori esclusi dalla recita di Natale dei bimbi: è polemica

La rabbia di una mamma

Genitori esclusi dalla recita di Natale dei bambini, esplode il caso a Monastir.  Leggete il racconto di una mamma del paese: “Mi chiamo Micaela. Sono la mamma di Greta che frequenta l’ultimo anno della scuola dell’infanzia di Monastir. Quest’anno (e precisamente il 20 Dicembre) i bimbi faranno la loro recita di Natale per la quale tanto si sono impegnati e hanno studiato canzoni e poesie. Il fatto che mi rende molto nervosa è che, per ordine della preside, nessun genitore può assistere a tale recita.. Pare che i vigili del fuoco abbiano abilitato la struttura scolastica alla ricezione di sole 100 persone e siccome per questo evento le persone presenti sarebbero ben più di tale cifra Porte chiuse per tutti e pace!!!! Quello che mi chiedo io è: Possibile che non si trovi una soluzione alternativa alla questione 100 posti massimo? In paese esiste un teatro (chiuso), una palestra (Dove gli stessi bimbi fanno lezione di educazione stradale e educazione fisica), un centro di aggregazione…. possibile non si sia riusciti a trovare una soluzione che rendesse felici si noi genitori ma soprattutto i nostri figli???? Mah…. in questo momento solo tanta tristezza!!!!!”.


In questo articolo: