Minacce di morte al sindaco di Milis: “Siete avvisati”

Messaggio intimidatorio per Fabiola Putzolu e la sua giunta, dopo l’affidamento dell’appalto per un impianto di videosorveglianza nel paese.

Minacce di morte a Fabiola Putzolu, sindaco di Milis, in provincia di Oristano: la scorsa notte su un muro della scuola elementare del paese è apparsa una scritta macabra.

Nel mirino il nuovo impianto di videosorveglianza: “Siete avvisati, telecamere a Milis, sindaco e giunta vi ammazziamo tutti uno a uno”. Firmato “Anonima milese”. Un messaggio intimidatorio che arriva dopo l’affidamento dell’appalto per un impianto video che permetterà di tenere sotto controllo le aree sensibili del paese. I carabinieri hanno avviato le indagini per individuare il responsabile.

   


In questo articolo: