Migrantour a Cagliari, una passeggiata nel cuore della città raccontata con gli occhi dei migranti

Un tour nel quartiere Marina per scoprire la città di Cagliari in maniera diversa, raccontata con gli occhi e le esperienze da cittadini migranti che raccontano di sé, delle loro cultura e del loro rapporto con la città

Venerdì 15 Marzo dalle ore 15 con partenza da Piazza Yenne a Cagliari ci sarà la Passeggiata interculturale “Ottomarzo ogni giorno”, dedicata alla figura della donna in diverse culture del mondo all’interno del progetto Migrantour Cagliari. Un tour nel quartiere Marina per scoprire la città di Cagliari in maniera diversa, raccontata con gli occhi e le esperienze da cittadini migranti che raccontano di sé, delle loro cultura e del loro rapporto con la città.

Le passeggiate interculturali sono itinerari urbani condotti da accompagnatori interculturali, cittadini migranti, per scoprire attraverso il loro sguardo e la loro voce i quartieri più multietnici delle nostre città. Occasioni utili e di estrema importanza per sottolineare la vicinanza del Progetto MIGRANTOUR e dei partners che lo portano avanti da anni a tutti coloro che decidono di mettersi in cammino.

Un tour antropologico culturale che mette in contatto le persone, che si conoscono, raccontando la città di Cagliari. Nell’ambito de LE NOSTRE CITTÀ INVISIBILI, Amici di Sardegna ONLUS offre GRATUITAMENTE la passeggiata interculturale “Ottomarzo ogni giorno”, dedicata alla figura della donna in diverse culture del mondo.

E’ necessaria la prenotazione.

Per prenotazioni e informazioni:
Messaggio privato alla pagina FB Migrantour Cagliari
Mail: cittainvisibilicagliari@gmail.com; amicidisardegna@tiscali.it