Migranti, nuovo “assalto” al Municipio: sdraiati, poi alt al traffico

Ancora una protesta di eritrei e sudanesi in via Roma: bloccato il traffico, poi circondato il Municipio, tutti sdraiati in terra. Fratelli d’Italia: il silenzio totale di Zedda su questa vicenda è vergognoso

I mibranti tornano a protestare al Municipio di Cagliari. Sdraiati per terra in via Roma, questa volta di giorno. In 150 hanno circondato la porta del palazzo comunale, ormai padroni incontrastati della zona. Eritrei e sudanesi che hanno bloccato il traffico con un corteo. Non vogliono stare in Sardegna. Intanto la polemica continua. Con S alvatore Deidda di Fratelli d’Italia che sottolinea il silenzio totale del sindaco Zedda: “Anche oggi a Cagliari una protesta di immigrati che chiedono di poter andare via. Ribadiamo che queste proteste sono l’emblema del fallimento sistema accoglienza targato Renzi/Alfano e in Sardegna Pigliaru/Soru/ Zedda. Vi ricordate il Governatore E il Segretario del Pd fare la passerella al porto dicendo che bisogna accogliere tutti? Sono spariti, dissolti. Come il Sindaco di Cagliari. Quando nascono i problemi, peggio per noi. Vergogna”. 


In questo articolo: