Migranti, Massidda:”Serve un piano straordinario, Zedda fatti aiutare”

Appello di Piergiorgio Massidda al sindaco: “Prendiamo atto che sui migranti non sai che fare, fatti aiutare da tutte le forze politiche e dai cagliaritani”

“Caro sindaco Zedda, leggendo le tue dichiarazioni prendiamo atto che sui migranti non sai che fare. Che non esiste un piano di emergenza e siamo stati lasciati soli. Sai bene che sarà sempre peggio.
Metti da parte l’orgoglio, smettila di cercare nemici e fatti aiutare da tutte le forze politiche e tutti i cagliaritani che saranno certo dalla tua parte per alzare la voce contro il Governo”. Così il presidente di Cagliari Free Zone, Piergiorgio Massidda, interviene sull’emergenza immigrati in città dopo le dichiarazioni del sindaco Zedda che ha precisato l’impegno del Comune nell’assistenza dei migranti, ma di non poter fare niente riguardo alla loro protesta.

“ Serve un piano straordinario – continua Massidda – servono aiuti e risorse perché non si ignori il dramma di queste persone. Le associazioni di volontariato stanno già facendo moltissimo ma da sole non possono farcela. Non fermeremo certo noi questo esodo ma dobbiamo capire come affrontarlo tutti insieme. Il tuo prendere tempo aumenta solo le sofferenze di questa gente e complica la situazione. Bisogna fare in fretta perché non possiamo distogliere l’attenzione dai tanti sardi poveri che aumentano ogni giorno di più. Su questo non sarai solo. Saremo al tuo fianco nella protesta e per affrontare l’emergenza”.


In questo articolo: