Migranti a Cagliari, ancora protesta al porto: vogliono andare via

Un centinaio di eritrei, tra cui donne e bambini, hanno occupato il gazebo all’ingresso imbarchi del porto

Hanno passato la notte all’aperto in piazza Matteotti per poi riprendere questa mattina la protesta al porto. Circa cento immigrati eritrei, tra cui molte donne e bambini, chiedono di andare via dall’isola. Alcuni di loro, circa cinquanta, ieri sono riusciti a partire. Gli altri hanno deciso di occupare il gazebo all’ingresso dell’area partenza traghetti.


In questo articolo: