Migrante ladro “in tour” tra Firenze e Cagliari: arrestato dopo lo sbarco

Cagliari, cittadino libico in arresto: era sbarcato nelle coste del Sulcis lo scorso sabato. Su di lui un ordine di carcerazione per un furto a Firenze

Cagliari, cittadino libico in arresto: era sbarcato nelle coste del Sulcis lo scorso sabato.

Nell’ambito dei servizi effettuati dalla Polizia di Stato in occasione degli sbarchi di migranti avvenuti in questi giorni presso le coste del Sulcis, gli uomini della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un cittadino libico, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Firenze.

Grazie alle verifiche compiute dai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Cagliari e dagli operatori del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, si è potuto accertare che Ali Salim, 43 anni, arrivato sabato notte, era destinatario di un provvedimento di ordine di esecuzione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Firenze in data 07.07.2017.

L’uomo, nel maggio 2017, si era reso responsabile insieme ad un altro complice straniero, di un furto aggravato ai danni di un’anziana donna, compiuto nel capoluogo toscano.


In questo articolo: