Meningite, stabili ma gravi le condizioni del 19enne di Gesico

Il ragazzo è ricoverato nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Monserrato. Già avviata la profilassi con chi è entrato in contatto con lui. Le sue condizioni, stando a fonti interne dell’ospedale, “stabili ma gravi”

Di Paolo Rapeanu

Samuele C., giovane di Gesico ricoverato al Policlinico di Monserrato, nel reparto di Rianimazione, continua a lottare contro la meningite di tipo B. Le condizioni del giovane, trasportato dall’ospedale di Isili alla struttura ospedaliera Duilio Casula, sarebbero “stazionarie ma gravi”, come trapela da fonti interne all’ospedale. Il caso del 19enne arriva a pochi giorni dalla morte di un altro ragazzo, Giovanni Mandas, di Cagliari, sempre stroncato dalla meningite.

Si tratta quindi del secondo caso di meningite che colpisce dei ragazzi in Sardegna. Parenti e amici entrati in contatto con il 19enne sono stati già sottoposti alla profilassi.


In questo articolo: