Meningite, la donna ricoverata al Brotzu fuori pericolo: “Solo un’infezione”

Il meningococco di tipo B non avrebbe aggredito la 38enne di Selargius ricoverata al Brotzu. La Assl smentisce le primissime indiscrezioni

Di Paolo Rapeanu

La 38enne ricoverata al Brotzu “non è stata colpita dal meningococco di tipo B.

Le analisi escludono il contagio”.

A dirlo sono gli esperti seduti al tavolo della conferenza stampa legata all’emergenza meningite.

Le condizioni della 38enne di Selargius sono “gravi”, ma, dopo controlli e analisi della Assl, il caso sembra essersi sgonfiato.


In questo articolo: