Meningite, Fdi: “A Cagliari terminate le scorte dei vaccini”

“Nessun allarmismo, ma sono finite le scorte di vaccini. La Regione si attivi per garantire nuovi rifornimenti e la profilassi gratuita per i più giovani e i meno abbienti”. Lo chiedono Salvatore Deidda e Paolo Truzzu, deputato e consigliere regionali di Fratelli d’Italia

“Nessun allarmismo, ma sono finite le scorte di vaccini. La Regione si attivi per garantire nuovi rifornimenti e la profilassi gratuita per i più giovani e i meno abbienti”.

Lo chiedono Salvatore Deidda e Paolo Truzzu, deputato e consigliere regionali di Fratelli d’Italia, pronti a chiedere che dei recenti e gravi casi avvenuti nell’Isola si interessi anche Roma.

“Tanti cittadini si stanno recando nelle farmacie e nelle strutture sanitarie per vaccinare i propri figli e vengono rimandati indietro perché sono finite le scorte – spiega Truzzu – serve che immediatamente venga garantita ai sardi la possibilità di difendersi ed evitare nuovi, gravi contagi”.

“Se è necessario un intervento da parte del Sistema sanitario nazionale, per bloccare sul nascere il focolaio di meningite, prima che diventi una vera e propria epidemia, siamo pronti a interessare del caso sardo il Parlamento”, conclude Salvatore Deidda.


In questo articolo: