In 22mila alla Fiera di Cagliari per Mengoni, sorridono soprattutto i fan: “Lo seguiamo ovunque”

Dal Comune arriva la cifra finale: “Oltre 22mila spettatori”. Tra la folla c’è chi è arrivato da Modena e San Vito. E una coppia di Oristano che ha deciso all’ultimo, senza ticket, di assistere lo stesso al concerto. VIDEO INTERVISTE


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il pienone a Cagliari per Marco Mengoni non c’è stato. Il tetto delle ventottomila presenze, questa la capienza massima stimata all’interno della Fiera, non c’è stato. Dal Comune arriva un dato, diramato dall’assessora della Giunta Truzzu alla Cultura, Maria Dolores Picciau: “Oltre 22mila spettatori”. Ma alla fine, balletti sui numeri a parte, chi festeggia sono state soprattutto le famiglie presenti e i fan. Una coppia di Oristano non ha preso i ticket gratuiti: “Abbiamo deciso all’ultimo dove passare il 31 dicembre, speriamo che ci facciano entrare”, dicono, mentre raggiungono a piedi l’ingresso di viale Diaz. Difficile, però, che siano riusciti a superare i varchi. Chi c’è riuscito sono Andrea e Sara, coppia di Modena: “Avevamo già fissato le vacanze a Cagliari, appena abbiamo saputo che c’era Mengoni abbiamo prenotato”, spiegano. Hanno già avuto modo di girare per il centro del capoluogo sardo, continueranno oggi e domani. “Mengoni ci piace, siamo stati al suo concerto anche a Bologna. I prezzi dei biglietti per l’aereo, alla fine, sono costati circa duecento euro”.
Presenti anche Renato Lai, 67 anni, e la moglie Licia Camboni, 65, direttamente da San Vito: “È mia moglie a essere fan principale di Marco Mengoni”, dice lui. E lei conferma: “Conosco le sue canzoni, mi piacciono tutte”. Un po’ di delusione solo per la location scelta, la Fiera: dal Capodanno prossimo, tsunami a parte, con la nuova via Roma si potrà tornare a ballare e divertirsi nel Largo Carlo Felice.


In questo articolo: