Massimo Zedda si è dimesso, è ufficiale: nuove elezioni comunali a Cagliari

La scelta di dimettersi prima della proclamazione degli eletti in Consiglio regionale è legata anche al fatto di permettere “alle cittadine e ai cittadini di scegliere, nel più breve tempo possibile e democraticamente, chi guiderà la nostra città”

Il Sindaco Massimo Zedda ha protocollato oggi le proprie dimissioni dalla carica di primo cittadino, a seguito del risultato delle recenti elezioni regionali e della decisione di svolgere il ruolo di consigliere di opposizione.
La scelta di dimettersi prima della proclamazione degli eletti in Consiglio regionale è legata anche al fatto di permettere “alle cittadine e ai cittadini di scegliere, nel più breve tempo possibile e democraticamente, chi guiderà la nostra città”.
Nella lettera di dimissioni, indirizzata al Comune di Cagliari, al Presidente del Consiglio comunale, al Segretario generale e alla Giunta, ringrazia “di cuore tutte le persone che hanno lavorato per la crescita della nostra città”.


In questo articolo: