Masainas, sequestrata una discarica abusiva con migliaia di pneumatici e rifiuti pericolosi

Sequestrata un’area di 75 metri quadri con oltre 1300 pneumatici fuori uso e svariati rifiuti speciali


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

I finanzieri della Sezione Operativa navale di Sant’Antioco hanno concluso un’operazione di servizio a contrasto dei fenomeni illeciti, sottoponendo a sequestro un’area della superficie di 75 mq. con migliaia di pneumatici fuori uso e svariati rifiuti speciali.

Il controllo dei militari, eseguito nei confronti di un’autofficina ubicata nel comune di Masainas, era finalizzato al rispetto della normativa vigente in materia di deposito e tenuta del registro di carico e scarico rifiuti prodotti dalle lavorazioni. Dall’esame della documentazione in possesso al titolare della ditta, sono state riscontrate diverse irregolarità, una fra tutte la mancata compilazione del registro di carico e scarico dei materiali. Inoltre le fiamme gialle hanno notato all’interno del piazzale dell’attività un accumulo eccessivo di pneumatici fuori uso oltre 1.300, la presenza di un deposito contenente decine di batterie al piombo e una cisterna contenente qualche centinaia di litri di olio motore esausto.

Il sequestro preventivo dell’area si è reso necessario poiché, nel corso del sopralluogo, è stato accertato che i rifiuti stoccati erano in evidente stato di abbandono, configurando una vera e propria discarica a cielo aperto. Inoltre, il titolare della ditta è stato denunciato per “attività di gestione di rifiuti non autorizzata”

 


In questo articolo: