Marina, ferisce un carabiniere: 20enne albanese in manette

Intervento dei carabinieri pochi minuti fa alla Marina

Intervento dei carabinieri del nucleo investigativo del Comando provinciale pochi minuti fa alla Marina.

Un cittadino extracomunitario, di 20 anni, di origine albanese, ha reagito durante un controllo dei militari e nella colluttazione è rimasto ferito un carabiniere. Il giovane è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Fortunatamente si tratta di ferite lievi.

Dai primi accertamenti è risultato che l’aggressore era già stato fermato durante la notte, in quanto, in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva lanciato alcuni oggetti dalla finestra del suo appartamento danneggiando alcune auto in sosta.

Gli investigatori stanno indagando anche sull’episodio del furto di un giubbotto perpetrato ad uno studente, culminato poi in una rissa in seguito alla quale la vittima era stata colpita alla testa con una bottiglia di vetro.

Notizia in aggiornamento.

 

 

 


In questo articolo: