Marina, è guerra ai tavolini: “Bloccati persino i vigili del fuoco”

Riparte la guerra tra residenti e locali: “Guardate cosa è successo in piazzetta Dettori: in caso di malori o incidenti qui rischiamo la vita, e il Comune tace”

Nuova guerra dei residenti contro i tavolini della Marina. Il motivo? Ostruiscono anche il passaggio delle ambulanze e dei mezzi di soccorso in caso di malori o incidenti. Maria Laura Ferru, abitante della Marina, mostra le foto e racconta un episodio che farà discutere: “Nei giorni scorsi  due  veicoli dei Vigili del Fuoco, giunti a sirene spiegate nel quartiere Marina, imboccata la via Dettori in direzione della piazzetta Dettori, si sono trovati la strada ostruita da tavolini, ombrelloni, espositori e  portamenù  tanto da doversi fermare e scendere dagli automezzi  per procedere personalmente a rimuovere gli ostacoli. Scene del genere non sono rare, con grande preoccupazione dei residenti.  Di fronte alle possibili conseguenze disastrose che possono derivare da simili intoppi  bisognerebbe ricordare che le concessioni di suolo pubblico non possono essere date in violazione dell’art. 20 del Codice della strada che impone misure tali da non ostacolare il passaggio delle forze di pronto soccorso. Altre volte è successo che in via Dettori  l’occupazione del suolo pubblico  abbia rallentato ed anche impedito alle autoambulanze  l’accesso alla porta di casa di sofferenti ed anche  quello dei carri funebri.  Tutte le segnalazioni inviate al Comune sono finora cadute nel nulla”.


In questo articolo: