Marco Carta arrestato per furto aggravato a Milano, ha rubato magliette alla Rinascente

Bloccato fuori dalla Rinascente di Milano con un ‘bottino’ da 1200 euro. Era insieme a una donna di 53 anni, gli agenti lo hanno colto in flagrante

Marco Carta è ai domiciliari. Il cantante lanciato dal talent Amici è stato arrestato ieri sera insieme a una donna di 53 anni con l’accusa di furto aggravato. Sarebbe stato beccato in flagrante mentre usciva dalla Rinascente di piazza Duomo a Milano con sei magliette del valore complessivo di 1200 euro, a cui aveva tolto l’antitaccheggio ma non la placchetta flessibile che ha suonato all’uscita, facendo scattare l’intervento prima degli addetti alla sicurezza e poi degli agenti di polizia. Sarà processato oggi per direttissima.

 

Carta ha 34 anni. Orfano dei genitori, che ha perso quando non aveva ancora 11 anni, è stato cresciuto dalla nonna e dagli zii. Il successo è arrivato con la vittoria ad Amici, nel 2008. L’anno successivo il trionfo al Festival di Sanremo, poi una serie di riconoscimenti e la partecipazione all’Isola dei famosi, fino al palcoscenico di Tale e Quale Show che lo consacra anche presso il pubblico televisivo più adulto.

 

 

 

Dal nostro giornale partner Quotidiano.net


In questo articolo: