Manifattura Tabacchi, restyling quasi finito: in arrivo la biblioteca

Ma non ancora lo spazio culturale e di spettacoli da sempre rivendicato dal Comune di Cagliari

Sopralluogo questa mattina nel cantiere dell’ex Manifattura Tabacchi di Cagliari del presidente del Consiglio regionale, Gian Franco Ganau, e del presidente della Commissione per la Biblioteca, Antonello Peru.

Accompagnati dal direttore generale dell’assessorato ai Beni Culturali della Regione Sardegna Antonina Scano e dal direttore del servizio Beni Culturali, Maria Laura Corda,  Ganau e Peru hanno visitato i locali che in futuro ospiteranno al Biblioteca del Consiglio regionale.

L’ex Manifattura Tabacchi di Cagliari è interessata attualmente da un ampio intervento di ristrutturazione. I lavori, finanziati con oltre 10 milioni di euro tra fondi regionali e risorse europee, si concluderanno entro l’anno e permetteranno di recuperare un’area di 14.000 mq sui 24.000 totali. La Biblioteca del Consiglio (costituita da 50.000 volumi, 3000 dei quali di altissimo valore) andrà ad occupare uno spazio di 1.000 mq.

“E’ una struttura imponente, uno spazio prestigioso che ci consentirà di mettere a disposizione di tutti il patrimonio librario del Consiglio regionale – ha detto il presidente Gianfranco Ganau al termine del sopralluogo – Il trasferimento della Biblioteca all’ex Manifattura rientra nel progetto più ampio della “Fabbrica della creatività” che interessa la città di Cagliari. Adesso occorrerà individuare le risorse per il completamento dei lavori. Un aiuto potrebbe arrivare dalla programmazione europea”.

Soddisfatto il presidente della Commissione per la Biblioteca Antonello Peru: “Lo spazio è bellissimo – ha detto Peru – funzionale al raggiungimento del nostro obiettivo: rendere fruibile la biblioteca. Speriamo di dare gambe a questo progetto in tempi rapidi.