Mandato di arresto europeo per una badante romena: arrestata a Cagliari

La donna si spacciava per un’altra persona e viveva in Sardegna con documenti falsi: oggi è stata sorpresa e arrestata

Badante romena in manette. Su di Laura Gabriela Badoi, 45 anni, pendeva un mandato di arresto europeo per reati contro il patrimonio commessi in Romania nel 2014.  Il nucleo investigativo del comando provinciale di Cagliari ricevuta la segnalazione dal servizio di cooperazione internazionale, che indicava la presenza della donna nella provincia cagliaritana, l’ha rintracciata al termine di un articolata attività alla quale hanno contribuito i militari della compagnia di Lanusei e del Ris di Cagliari che hanno eseguito gli accertamenti tecnici di comparazione su alcuni documenti. Ciò ha permesso di riscontrare che la donna si trovava in Sardegna, a Lanusei, dove risiedeva, con documenti di identità falsi intestati col nome di un’altra persona,  Timeea Deleanu.

E’ stata quindi arrestata per possesso di documenti falsi e rilascio mendace delle dichiarazioni sulla propria identità. Si trova ora reclusa presso il carcere di Uta in attesa della convalida dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria.