Malori all’Auchan, la replica: “Sicurezza ok, interventi tempestivi”

La direzione dell’Auchan dopo la denuncia di una lettrice: “Abbiamo personale specializzato munito di attestato Bls che interviene rapidamente in casi di emergenza”

Sicurezza nei supermercati di Cagliari. Dopo i due episodi di malori nell’Auchan di Santa Gilla e Marconi interviene l’ufficio stampa del centro commerciale, precisando che in entrambi i casi gli addetti, muniti di attestato Bls, hanno soccorso in maniera tempestiva le due persone, facendo intervenire subito il 118.

“Il 23 novembre scorso – fanno sapere i responsabili dell’Auchan – presso l’ipermercato di Cagliari Santa Gilla, intorno alle 13, un nostro addetto munito di attestato Bls (Basic Life Support),  e in rapida successione i due addetti alla sicurezza (entrambi in possesso di Bls), sono intervenuti per portare soccorso ad una signora che presentava i sintomi di un attacco epilettico, facendo con tempestività intervenire il 118.

Il giorno seguente, presso l’ipermercato di Cagliari Marconi, due nostri addetti, entrambi in possesso di attestato Bls con un addetto della Protezione Civile, quel giorno presente presso il centro commerciale per la raccolta fondi, anch’esso munito di attestato Bls, hanno soccorso un signore che aveva accusato un malore in prossimità delle corsie. Anche in questo caso grazie al nostro intervento è stato fatto intervenire il 118.

Peraltro, tra Cagliari Santa Gilla e Cagliari Marconi, gli addetti muniti di attestati Bls sono 42, a dimostrazione che per Auchan la sicurezza dei propri clienti, sia in ipermercato che nelle gallerie, è da sempre una priorità”.


In questo articolo: