Malore fatale sotto la doccia dopo il padel, choc a Selargius e Quartu per Pierpaolo Isola

L’uomo, un 45enne, era un giocatore abituale al San Francesco, ma si dilettava anche col calcio. Era impiegato in una società di recupero crediti: una morte improvvisa, la sua, che ha sconvolto tutti quelli che lo conoscevano.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Si chiamava Pierpaolo Isola, aveva 45 anni e viveva a Selargius. È lui ad essere stato ritrovato senza vita nella zona delle docce dell’impianto sportivo di Quartu del San Francesco, dopo una partita di padel. Un malore fatale non gli ha lasciato scampo: i carabinieri e i soccorritori del 118 hanno solo potuto constatare il decesso di Isola. Una vita tutta lavoro (in una società di recupero crediti), casa e sport, la sua: non era sposato e praticava vari sport, non solo padel. Un’altra sua passione era quella del calcio.
La notizia della sua morte ha rapidamente fatto il giro tanto a Selargius quanto anche a Quartu e a Cagliari. Pierpaolo Isola era conosciutissimo e nessuno riesce a darsi pace per la sua morte improvvisa.


In questo articolo: