Macabra scoperta a Terni, clochard di origini sarde trovato morto in bagno

L’uomo, un 56enne, era ospite di una struttura di accoglienza. Il dramma scoperto da alcuni residenti, inutili i soccorsi del 118

Un clochard di origini sarde di cinquantasei anni è stato stroncato da un malore a Terni, in Umbria. L’uomo, da tempo, era ospitato in una struttura di accoglienza della parrocchia di Santa Croce. Come riportano vari siti locali di informazione, incluso il Corriere dell’Umbria, il dramma è avvenuto ieri sera. Il corpo dell’uomo è stato notato da un gruppo di residenti che ha subito dato l’allarme. Gli operatori del 118 sono arrivati nel giro di pochi minuti, ma il cuore dell’uomo aveva già cessato di battere. Sul posto hanno operato anche la polizia e gli agenti della sezione Scientifica: alla fine di tutti gli accertamenti del caso, è stato appurato che il cinquantaseienne ha perso la vita per cause naturali.


In questo articolo: