M5s: via alla Parlamentarie, ma è caos. Grillo verso il 36 % in Sardegna

Tra i nomi quello dell’ex consigliere comunale dei Riformatori e del Psd’Az Paolo Casu. Per votare c’è tempo fino a domani. Ma le polemiche sono esplose. Tanti iscritti non riescono a trovare i candidati e in tanti hanno riscontrato problemi ad accedere alla piattaforma

Movimento 5 Stelle in Sardegna verso il 36 %. Lo afferma un sondaggio di Alessandra Ghisleri pubblicato sui quotidiani nazionali. Vola dunque nell’isola il movimento politico di Beppe Grillo, forte anche del diffuso malcontento in Sardegna, emerso anche nelle alte percentuali raggiunte dal No. Nei prossimi giorni saranno in città due dei principali volti del Movimento Luigi Di Maio, aspirante premier e Alessandro Di Battista.

Oggi intanto al via le parlamentarie, le consultazioni online su Rousseau che dovranno individuare i candidati del MoVimento 5 Stelle. Tra i nomi quello dell’ex consigliere comunale dei Riformatori e del Psd’Az Paolo Casu. Per votare c’è tempo fino a domani. Ma le polemiche sono esplose. Tanti iscritti non riescono a trovare i candidati e in tanti hanno riscontrato problemi ad accedere alla piattaforma.


In questo articolo: