Lutto nella polizia sarda, un infarto stronca a 58 anni l’ispettore Giampaolo Sechi

L’uomo era in forze alla questura di Oristano, lascia la moglie e una figlia. Il dolore degli amici e dei colleghi: “È stato anche presidente dei bersaglieri di Arborea, perdiamo una persona dall’animo nobile e generoso”

Polizia sarda in lutto per la scomparsa improvvisa, ad appena 58 anni, dell’ispettore Giampaolo Sechi. L’uomo, sposato e con una figlia, è stato stroncato da un infarto. Sul suo profilo Facebook sono già decine i messaggi di cordoglio. Sechi, originario di Sorradile, lavorava da decenni nelle forze dell’ordine. A tracciare un ricordo molto chiaro e completo è la pagina Fb de l’eco del bersagliere: “Una notiza molto triste notizia dalla provincia di Oristano. Colpito da infarto, ad appena 58 anni ci lasciato Giampaolo Sechi, ispettore della polizia, già del 14esimo battaglione Blbersaglieri “Sernaglia” e bersagliere sergente maggiore della zezione di Arborea di cui è stato presidente. Un uomo dall’animo nobile e generoso”, si legge. “Caro Giampaolo, in molti ti vogliono bene. Sentite condoglianze ai tuoi cari. Riposa in santa pace”.

 

 

Dolore e commozione anche a Cagliari, come si legge nel profilo del sindacato del Sap: “Ci stringiamo al dolore della famiglia e dei colleghi della questura di Oristano. Riposa in pace Giampaolo”.

 


In questo articolo: