L’uso eccessivo del telefono cellulare può provocare tumori: storica sentenza della Corte d’Appello

Sul caso di un dipendente Telecom, che si era ammalato dopo avere passato molte ore al giorno al telefonino, si è espressa la Corte di Appello: esiste un nesso fra alcuni tumori e l’uso del cellulare. Inail condannata al pagamento di un’indennità di circa 500 euro al mese per tutta la vita della vittima

L’uso eccessivo del telefono cellulare può provocare tumori: storica sentenza della Corte d’Appello arrivata oggi. Sul caso di un dipendente Telecom, che si era ammalato dopo avere passato molte ore al giorno al telefonino, si è espressa la Corte di Appello: esiste un nesso fra alcuni tumori e l’uso del cellulare.

Inail condannata al pagamento di un’indennità di circa 500 euro al mese per tutta la vita della vittima. I giudici di Torino non hanno dubbi: l’uomo aveva  scoperto di avere un neurinoma dell’acustico, che era diventato invalidante per lui, non solo nella sua attività ma nella vita quotidiana. Da qui la decisione dei giudici di Torino che hanno confermato la precedente decisione del tribunale di Ivrea,

 


In questo articolo: