Luigi Di Maio: “Troppi centri commerciali, lavoratori nella giungla: basta aperture 7 giorni su 7”

Il leader del M5S oggi interviene nella polemica che tiene banco anche a Cagliari sui centri commerciali: “Dobbiamo andare avanti come Governo nella tutela delle persone che lavorano, come nel caso delle partite iva e dei lavoratori dipendenti degli esercizi commerciali che, a causa delle liberalizzazioni, sono sprofondati nella giungla degli orari di apertura e chiusura, cercando invano di battere i centri commerciali, rimanendo aperti 12 ore al giorno e 7 giorni su 7”

Luigi Di Maio: “Troppi centri commerciali, lavoratori nella giungla: basta aperture 7 giorni su 7”. Il leader del M5S oggi interviene nella polemica che tiene banco anche a Cagliari sui centri commerciali: “Dopo il Decreto Dignità e il Decreto Riders, dobbiamo andare avanti come Governo nella tutela delle persone che lavorano, come nel caso delle partite iva e dei lavoratori dipendenti degli esercizi commerciali che, a causa delle liberalizzazioni, sono sprofondati nella giungla degli orari di apertura e chiusura, cercando invano di battere i centri commerciali, rimanendo aperti 12 ore al giorno e 7 giorni su 7”, ha scritto Luigi Di maio sulla sua pagina Fb.


In questo articolo: