Addio a Luca Bomboi: la Sardegna piange la giovane promessa dell’arbitraggio isolano

Dopo una lunga malattia, è morto Luca Bomboi, 29 anni, sassarese, giovane promessa dell’arbitraggio sardo. L’ultima gara nel 2017, poi ha dovuto lottare contro la terribile malattia che l’ha sconfitto. Per Bomboi anche il cordoglio del presidente nazionale dell’Aia Marcello Nicchi

L’Isola piange uno dei suoi migliori arbitri di calcio. Dopo una lunga malattia, è morto Luca Bomboi, 29 anni, sassarese, giovane promessa dell’arbitraggio sardo. Giacchetta nera dal 2007, dopo le gare nelle cadetterie regionali, è stato designato per la finale di Coppa Italia di Eccellenza nella stagione calcistica 2016-2017. La stagione successiva è stato promosso alla Commissione Arbitri Nazionale di Serie D. L’ultima gara nel 2017, poi ha dovuto lottare contro la terribile malattia che l’ha sconfitto. Per Bomboi anche il cordoglio del presidente nazionale dell’Aia Marcello Nicchi.



In questo articolo: