Luca, 25 anni, allegro e spensierato: ucciso dall’Isis a Barcellona

Si chiamava Luca, aveva 25 anni e la sua pagina Fb era un continuo inno alla vita. Un giovane italiano allegro e spensierato: è lui la seconda vittima italiana dell’Isis a Barcellona

Si chiamava Luca, aveva 25 anni e la sua pagina Fb era un continuo inno alla vita. Un giovane italiano allegro e spensierato: è lui la seconda vittima italiana dell’Isis a Barcellona. Quotidiano.Net scrive: “Luca Russo, ingegnere laureatosi un anno fa all’università di Padova, aveva25 anni e lavorava per un’azienda di Carmignano del Brenta. Abitava a Bassano del Grappa, ma era nato a Marostica. Non ci sono conferme ufficiali ma un profilo Facebook che risponde a queste informazioni in questi minuti si sta riempendo di messaggi di cordoglio da parte di amici e parenti della vittima. Il suo profilo è un continuo inno alla vita, in ogni post, in ogni aggiornamento condiviso”.


In questo articolo: