Luana, ammazzata a coltellate dalla figlia di 33 anni che poi si suicida gettandosi dal nono piano

Ancora una terribile tragedia italiana: una donna di 33 anni, con problemi psichici, uccide la mamma di 60 anni e poi si toglie la vita gettandosi dal balcone

Luana, ammazzata a coltellate dalla figlia di 33 anni che poi si suicida gettandosi dal nono piano. Ancora una terribile tragedia italiana: una donna di 33 anni, con problemi psichici, uccide la mamma di 60 anni e poi si toglie la vita gettandosi dal balcone. E’ morta così, nel peggiore dei modi, Luana Antonazzo, a Torino in corso Racconigi. la figlia, la 33enne Chiara Rollo, in un  raptus con il coltello l’ha aggredita. Sul caso sta indagando la Polizia.


In questo articolo: