“Lu Carrascialu Tempiesu” entra nel vivo, quest’anno il grande tema è la confusione

Il tema dell’edizione 2019 è “CONFUSIONE”, così come il brano che ha aperto la conferenza stampa con la versione allegorica del complesso “I RICCHI E POVERI”, interpretata dalla bravissima Susanna Fanti

“Lu Carrasciali Timpiesu” è entrato nel vivo con la presentazione della divertente e ricca Conferenza Stampa dell’edizione 2019 alla presenza delle Associazioni organizzatrici, degli Amministratori Comunali ed illustrata dal Direttore Artistico del Carnevale Alessandro Achenza e dall’Assessore al Turismo Gianni Addis.

Il Tema dell’edizione 2019 è “CONFUSIONE”, così come il brano che ha aperto la conferenza stampa con la versione allegorica del complesso “I RICCHI E POVERI”, interpretata dalla bravissima Susanna Fanti.

A seguire il “finto” Sindaco che, con la sua parodia, tra le dimissioni, il ritiro successivo delle stesse e le elezioni regionali di fine Febbraio…ha proprio creato un grande divertimento tra i presenti intervenuti alla conferenza.

Il vero Sindaco, Andrea Biancareddu, tale e quale al “finto” sia nella voce che nel vestiario, ha ringraziato i presenti, la Città, il lavoro di tutti ed ha ceduto la parola all’Assessore al Turismo Gianni Addis.

L’Assessore ha a sua volta ringraziato tutto il lavoro certosino svolto da mesi dal personale del Comune, in particolare dall’Assessorato del Turismo, annunciando che Domenica 3 Marzo le Poste Italiane saranno presenti in Corso Matteotti per la presentazione di un Folder sulla città di Tempio Pausania ed l’annullo filatelico ufficiale.

Durante la Conferenza Stampa il DIRETTORE ARTISTICO de “LU CARRASCIALI TIMPIESU”, Alessandro Achenza, ha illustrato con maggiore dettaglio il programma della “6 giorni” di questa attesissima edizione 2019, ma senza svelarne totalmente i contenuti, regalando però al pubblico presente un’anteprima del nuovo spettacolo del gruppo delle “Carrascialine” guidate dalla coreografa Korin Podesva che, come ogni anno, aprirà il grande spettacolo delle sfilate dei carri di Giovedì grasso 28 Febbraio, Domenica 3 Marzo e Martedì grasso 5 Marzo.

Sono seguiti gli interventi del Presidente della Proloco, Tonino Pirrigheddu, il quale ha invitato tutti a presenziare alla serata musicale “TRIBUTO A PEPPINO” prevista per Sabato 23 Febbraio, alle ore 22.00 presso il Cinema-Teatro GIORDO, chiedendo di vestirsi per l’occasione da “DOMINO”, antica maschera tradizionale del Carnevale Tempiese che la Proloco di Tempio da quest’anno intende rivalorizzare, recuperandone l’antica tradizione storica.

 

Presenti alla conferenza anche Silvana Cossu e Maria Pintore, Direttore di Radio Internazionale, che quest’anno festeggia  40 anni di successi.

Silvana Cossu, preparatrice atletica e presidente delle “LATIN MAJORETTES” ha annunciato un nuovo gemellaggio sportivo con una società di Bolzano e che il suo gruppo, durante le sfilate, si esibirà in “acrobazie aeree” ed utilizzerà i bellissimi “pon pon” anziché il classico bastone. Parteciperanno alle sfilate di domenica e martedì  anche 2 campionesse in carica.

Nell’edizione de LU CARRASCIALI TIMPIESU 2019 i carri in Concorso saranno 10, costruiti dai “Carrascialai” dell’omonima Associazione, maestri nella lavorazione della carta pesta, il cui presidente, Massimo Pirrigheddu, ha sottolineato come tutto il lavoro di preparazione si svolga in lunghi mesi, dai veri artefici del Carnevale Tempiese, gratuitamente e con passione ultradecennale.

I Carri ospiti saranno invece 6.

Presente in conferenza stampa, come da tradizione, anche l’Associazione “CONTIAMOCI” di Calangianus, con la loro splendida “MASCARA GADDHURESA”.

Alle sfilate parteciperanno inoltre:

la “BANDA MUSICALE CITTA’ DI TEMPIO PAUSANIA”, diretta dal Maestro Francesco Fara, protagonista del raduno bandistico che si svolgerà in pieno centro storico Sabato 2 Marzo; gli “SBANDIERATORI DI AREZZO”; i misteriosi e spettacolari trampolieri di Guspini “CAMBAS DE LINNA”, che si esibiranno Venerdì 1 Marzo lungo il centro storico fino a piazza Gallura.

Saranno presenti i bambini con la sfilata a loro dedicata, Lunedì 4 Marzo, organizzata dall’Associazione “Carrasciali” e dall’Istituto comprensivo di Tempio Pausania; i bambini sfileranno e balleranno le coreografie curate da Daniela Tamponi e Korin Podesva.

Tutti i brani e gli stacchi del CARRASCIALI TIMPIESU e della conferenza stampa sono stati composti ed arrangiati presso lo studio di G.M. Pasella.

Ed infine passiamo alla musica ed alle danze.

“Finalmente” – sostiene il direttore artistico Alessandro Achenza –“Giordisti e Tendisti si sono messi d’accordo” e pertanto saranno numerosissime le serate musicali e di ballo in tutti gli spazi della Città: TEATRO GIORDO – TEATRO DEL CARMINE e TEATRO TENDA, con la buona pace di tutti.

 

Ecco nel dettaglio il programma musicale e danzante:

  • SABATO 23 FEBBRAIO – ORE 22.00 – TEATRO DEL CARMINE: TRIBUTO A PEPPINO. VIDEORACCONTO IN MUSICA E PAROLE CON I BERTAS, I DATTI BAND, GLI AREA 71 NORD EST, I COLORS E MARCO MUNTONI – INGRESSO GRATUITO.
  • A SEGUIRE IL VEGLIONE DE “LU RE” DALLE 24 AL CINEMA TEATRO GIORDO, CON GLI “HOLLYWOOD BAND”, DOMENICO DETTORI E DJ “PAS”.
  • DURANTE LA 6 GIORNI, SEMPRE AL CINEMA TEATRO GIORDO:

I DANZANTI DALLE ORE 17.00.

IL GRAN VEGLIONE DEL SABATO CON LA BAND FAMOSISSIMA CAGLIARITANA “NON SOUL FUNKY” E DJ “PAS”;

LUNEDI’ 4 MARZO IL BALLO DEGLI SPOSATI CHE SARA’ ANIMATO DAI “SEMPREVERDI” E I “4 MORI” CON LE LORO FISARMONICHE.

  • TEATRO TENDA: SI BALLERA’ ININTERROTAMENTE PER 6 GIORNI CON: GLI “ANTANI”, LA “HOLLYWOOD BAND” E DOMENICO DETTORI, I “NON SOUL FUNKY” E BEN 10 DJ RESIDENT E “NON” RESIDENT!

 



In questo articolo: