L’operaio ha freddo e ruba una bombola, l’imprenditore lo appende a una trave e lo picchia

Non è un film horror, ma una storia italiana: un operaio ruba una bombola di gas per scaldarsi dal freddo pungente. L’imprenditore senza pietà lo prende, lo appende a una trave e lo riempie di botte: l’uomo è anche un consigliere comunale del Pd

Non è un film horror, ma una storia italiana: un operaio ruba una bombola di gas per scaldarsi dal freddo pungente. L’imprenditore senza pietà lo prende, lo appende a una trave e lo riempie di botte. Un gesto assurdo quello di Rosario Dezio, finito agli arresti domiciliari a Ragusa e considerato ora un “soggetto pericoloso” dagli inquirenti. L’operaio è stato ricoperto di bastonate e ha riportato fratture in varie parti del corpo.


In questo articolo: