L’Oms avverte: “La Spagnola andò giù in estate, poi riprese ferocemente a settembre”

Ranieri Guerra, vicedirettore delle iniziative strategiche dell’Organizzazione, ha voluto confrontare la pandemia del Covid-19 a quella che colpì un’umanità un secolo fa

La Spagnola sembrava passata nell’estate di 102 anni fa, ma in autunno tornò più mortale di prima e fu allora che provocò decine di milioni di vittime in un mondo che allora contava 2 miliardi di abitanti. Ranieri Guerra, vicedirettore delle iniziative strategiche dell’Organizzazione mondiale della salute, ha voluto confrontare la pandemia del Covid-19 a quella che colpì un’umanità indebolita dalla prima guerra mondiale, un secolo fa. Continua a leggere su Agi.it


In questo articolo: