Lobina (Fds): “La sinistra presente in tutti i quartieri, il Pdl non ha un’idea di città”

La replica della sinistra all’intervista di Schirru del Pdl

“Il Pdl non ha una idea unitaria di città, mentre la sinistra è presente in tutti i quartieri di Cagliari”. Il giovane consigliere comunale di Federazione della Sinistra, Enrico Lobina, risponde alle dichiarazioni del coordinatore cittadino del Pdl Stefano Schirru. Nell’intervista, pubblicata ieri, il pidiellino definiva Cagliari come“una città portata allo sfascio dall’amministrazione di centrosinistra, che svolge una politica fatta solo di proclami nei social network”.

“Personalmente – sottolinea Lobina – ogni giorno frequento un quartiere diverso. Due giorni fa ho passato tutta la sera in via Bosco Cappuccio, nel quartiere di San Michele, nonostante una delle più importanti testate giornalistiche sarde parli della presenza solamente di Edoardo Tocco (Pdl), e Gianni Chessa (Udc). Come se dei quartieri periferici della città se ne occupassero solo loro. Per non parlare del centro storico, di cui la destra non si cura minimamente: lo stesso Stefano Schirru la pensa esattamente in modo opposto rispetto al capogruppo del Pdl, quindi dello stesso partito, Giuseppe Farris. Insomma non hanno una idea concorde della città”.

Cagliari allo sfascio? “Tutti i Comuni – continua Lobina – sono allo sbando per colpa del governo Pdl-Pd-Udc. Il Comune di Cagliari ha eliminato gli sprechi del centrodestra di Schirru, e nonostante questo riesce a mantenere i servizi essenziali”.


In questo articolo: