Lite in famiglia nel giorno della festa della donna: un arresto a Decimomannu

Maltrattamenti in famiglia nel giorno della festa della donna, un arresto a Decimomannu

Maltrattamenti in famiglia nel giorno della festa della donna, un arresto a Decimomannu.

I Carabinieri della Compagnia di Iglesias hanno tratto in arresto un uomo con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

L’uomo, incensurato, 56 anni, residente a Decimomannu, si è scagliato contro moglie e figlio procurando a quest’ultimo delle lesioni guaribili in 5 giorni al termine di una lite molto accesa: all’origine del diverbio l’accusa mossa dalla famiglia nei confronti dell’arrestato, colpevole di aver fatto sparire da casa, per rivenderli, alcuni monili in oro.

Al termine dell’episodio di ieri pomeriggio, la famiglia ha trovato il coraggio di denunciare i maltrattamenti posti in essere nel tempo e ripetutamente dall’uomo, fatti di costrizioni psicologiche e violenze fisiche e accentuati dall’abuso di alcol: i Carabinieri della Stazione di Decimomannu hanno dichiarato in stato di arresto il 56enne, trattenendolo in camera di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo, attualmente in corso.


In questo articolo: