Lisandro Villagra nominato alla guida dell’amatori “Rugby Capoterra”

Sarà l’italo-argentino Lisandro Villagra il sostituto di Sebastian Francesio sulla panchina dell’Amatori Rugby Capoterra

Sarà l’italo-argentino Lisandro Villagra il sostituto di Sebastian Francesio sulla panchina dell’Amatori Rugby Capoterra nel prossimo campionato di serie B maschile. Nato nel 1976 a Cordoba, Lisandro Villagra è un mediano di mischia ed estremo, e ha iniziato la sua attività nelle giovanili de Il Provinciale di Cordoba. Nel 1997 da giocatore dell’under 20, debutta in prima squadra con il Tablada disputando ben 7 gare prima di approdare in Italia e giocare tra le fila del Viadana dal 1997 al 2001. Dal 2001 al 2007 si trasferisce in Emilia e gioca nel Gran Parma. Nel 2001 veste la maglia della nazionale azzurra con il quale partecipa alle tournè a Fiji e Samoa e successivamente a tutte le gare dell’Italia del “6 Nation” fino al 2003. 

Nel 2007 si trasferisce a Prato dove rimane fino al 2011 per approdare a Recco ultimo club prima di Capoterra.  In qualità di allenatore ha lavorato tantissimo con le formazioni giovanili di Gran Parma, Prato e Pro Recco. Dal 2013 al 2016 ha guidato, in qualità di allenatore/giocatore il Pro recco nella massima serie.  “La società” – afferma Carlo Baire, presidente dell’Amatori Rugby Capoterra – ha valutato che Lisandro Villagra sia la persona giusta arrivata nel momento giusto. Con Poloni (allenatore responsabile della mischia), potranno sicuramente fare un buon lavoro ricreando il giusto entusiasmo, valorizzando i giovani e  sfruttando soprattutto la grande voglia di riscatto del gruppo locale. Un allenatore-giocatore che fatto bene sia a Recco che a Parma e in tutte le squadre italiane, stimato ed apprezzato da tutti come atleta come allenatore e soprattutto come persona.  Lo inseguivo già da qualche anno. Anche lui conosce molto bene Capoterra e non vedeva l’ora di venire in Sardegna”.


In questo articolo: