Linee, corse, orari e nuove tariffe Arst: ecco tutti i dati online

La Regione mette online come open data tutte le informazioni utili per i passeggeri


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

L’Assessorato dei trasporti pubblica i dati relativi alle linee, corse, orari e posizione geografica delle fermate del trasporto pubblico locale della Regione Sardegna come OPEN DATA

I dati sono accessibili a tutti gli operatori pubblici e privati come alle piattaforme internazionali che erogano servizi di infomobilità e di pianficazione dei viaggi, a chiunque voglia impiegarli all’interno delle sue applicazioni, comprese applicazioni web e per dispositivi mobili, alle amministrazioni pubbliche, agli operatori del turismo, alle strutture e servizi presenti nel territorio. 

Per la facile consultazione da parte dei cittadini è online la sezione “Quadri orari aziende TPL”. 

L’Assessorato dei trasporti promuove la diffusione dei dati in modo da migliorare l’accessibilità dei servizi di trasporto sia per gli utenti abituali che per quelli occasionali, come i turisti. 

I dati del settore pubblico costituiscono un bene prezioso per l’economia e la società in generale: oltre ad accelerare l’emergere di prodotti e servizi informativi a valore aggiunto, l’accesso a questi dataset e il loro riutilizzo favoriscono anche la democrazia partecipativa. La maggiore diffusione del loro uso all’interno della stessa pubblica amministrazione determina altresì un miglioramento tangibile dell’efficienza nell’esecuzione dei compiti di servizio pubblico. 

I dati sui trasporti, con particolare riferimento agli orari dei trasporti pubblici, sono riconosciuti dalla Commissione Europea tra i dataset per cui più forte è la domanda di riutilizzo nell’UE e per cui, quindi, occorre aver cura di assicurarne la disponibilità, la qualità, l’utilizzabilità e l’interoperabilità (Comunicazione 2014/C 240/01). 

L’Assessorato dei trasporti, inoltre, ha aperto la pagina “segnala un disservizio” dove gli utenti possono segnalare i disservizi rilevati nel territorio. L’analisi e classificazione delle segnalazioni permetterà di orientare l’azione amministrativa per migliorare il sistema di offerta. 

Sono le prime azioni comprese nell’evoluzione del Sistema informativo dei Trasporti (SITra), che sarà inserito nell’Agenda digitale della Sardegna (DGR 36/13 del 16 giugno 2016) con il primo obiettivo di migliorare le relazioni con i cittadini, le imprese di trasporto e le pubbliche amministrazioni attraverso azioni di “open government” che favoriscono la trasparenza e la partecipazione. 


In questo articolo: