Liceo Artistico a Monserrato? “Altro che capitale della Cultura”

Il caso finisce anche in consiglio regionale


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

«Le peregrinazioni del Liceo artistico di Cagliari devono finire». Lo afferma il consigliere regionale dei Riformatori sardi Michele Cossa alla notizia del trasferimento di un gruppo di classi all’istituto Besta 2 di Monserrato.

«Non si possono spendere soldi pubblici per insonorizzare le aule del Leonardo e poi far finta di niente; lavori peraltro ancora in corso di esecuzione. Che razza di programmazione è questa? L’assessore Firino non ha niente da dire su questo? – continua Cossa – ma, a parte questo, il Liceo artistico non può continuare ad essere la cenerentola del sistema scolastico della provincia di Cagliari, cambiando continuamente sede. Non in una città che ha avuto l’ambizione di diventare capitale europea della cultura e nella quale gli studenti che intendono seguire la strada dell’alta formazione in campo artistico sono costretti ad andare in altre città», conclude Cossa.


In questo articolo: