Libia, Serraj e Haftar a Mosca per firmare la tregua

Mossa di Putin che prende la scena per consolidare un cessate il fuoco troppo fragile dopo ormai nove mesi di scontri

Il capo del governo di accordo nazionale libico (Gna), Fayez al Serraj e il generale Khalifa Haftar sono attesi oggi a Mosca, dove “si terranno contatti inter-libici sotto l’egida dei ministri degli Esteri e della Difesa di Russia e Turchia e nell’ambito dell’iniziativa dei presidenti della Federazione russa e della Turchia”. Lo hanno confermato alla stampa russa fonti del dicastero degli Esteri russo. “A questi contatti ci si aspetta – affermano le stesse fonti – che prendano parte Serraj e Haftar”.

Continua la lettura su https://www.agi.it/estero/serraj_haftar_mosca-6872446/news/2020-01-13/


In questo articolo: