L’hub vaccinale di Samassi apre ai paesi vicini, il sindaco: struttura già operativa

Gran parte dei cittadini residenti e un buon numero di persone non residenti, ma operanti a Samassi, sono state vaccinate con la doppia dose. Ora si chiude ma resta a disposizione dei centri limitrofi

Con l’aumento dei casi covid, il comune di Samassi offre la possibilità di utilizzare l’hub vaccinale allestito presso la palestra.
Sabato 31 luglio si concluderà l’ultimo ciclo di vaccinazioni in paese, “gran parte dei cittadini residenti e un buon numero di persone non residenti, ma operanti a Samassi, sono state vaccinate con la doppia dose. Solo pochissime richieste – spiega il primo cittadino – non sono state accolte perché giunte fuori tempo massimo. L’intervento di vaccinazione di massa ha funzionato efficacemente e ne siamo soddisfatti. Ora si chiude.
L’HUB samassese, considerate le sue caratteristiche, è stato certificato dall’ATS come punto vaccinale territoriale. Dispone di tutte le autorizzazioni e la strumentazione necessaria per attivare immediatamente ulteriori cicli vaccinali, è sufficiente disporre di personale medico volontario e dei vaccini da richiedere all’ATS.
Considerato l’aumento dei casi di positività nel territorio, il Comune di Samassi mette a disposizione il suo HUB a tutti i Comuni e/o Enti che volessero utilizzarlo autonomamente per dare un ulteriore impulso alle vaccinazioni. La struttura è immediatamente operativa. La proposta è già stata avanzata ai Comuni limitrofi e in questa sede si rinnova a chiunque fosse interessato.
Nel caso in cui non giungessero richieste si procederà allo smantellamento dell’HUB”.


In questo articolo: