L’Enac contro Ryanair: “Regole anti Covid non rispettate, rischia di non potere volare in Italia”

L’Enac contro Ryanair: “Regole anti Covid non rispettate, rischia di non potere volare in Italia”, e quindi anche in Sardegna la compagnia irlandese. Il diktat di oggi dell’Enac parla chiaro: o si adegua in fretta, o Ryanair rischia lo stop per avere “ripetutamente violato le norme sanitarie anti-Covid disposte dal governo italiano”

L’Enac contro Ryanair: “Regole anti Covid non rispettate, rischia di non potere volare in Italia”, e quindi anche in Sardegna la compagnia irlandese. Il diktat di oggi dell’Enac parla chiaro: o si adegua in fretta, o Ryanair rischia lo stop per avere “ripetutamente violato le norme sanitarie anti-Covid disposte dal governo italiano”. Come riporta oggi il Corriere della Sera infatti, Enac ha avvertito ufficialmente Ryanair perchè “non solo non viene osservato l’obbligo del distanziamento tra i passeggeri, ma anche le condizioni che consentono la deroga a tale distanziamento sono disattese”, si legge nella nota. E’ un chiaro invito ad attenersi al più presto alle normative, o potrebbero scattare le sanzioni e, appunto, addirittura un clamoroso stop dei voli che penalizzerebbe la principale compagnia low cost che opera a Cagliari.


In questo articolo: