Le vacanze in Svizzera si trasformano in un’odissea, centinaia di sardi bloccati 5 ore all’aeroporto

Un ritardo mostruoso del volo Swiss, diretto da Olbia a Zurigo, porta tantissimi passeggeri a restare accampati per ore nello scalo sardo: “Potete ottenere il rimborso di 250 euro”

Dovevano raggiungere Zurigo per trascorrere qualche giornata di vacanza, ma il volo è stato riprogrammato cinque ore dopo la schedulazione. È accaduto, questa mattina, venerdì 16 settembre, con il volo Olbia Zurigo LX8387, con pesanti disagi per i passeggeri della compagnia aerea Swiss. I passeggeri, quindi, sono stati costretti a trascorrere ore intere all’interno dell’aeroporto di Olbia Costa Smeralda, vedendo rinviato il proprio volo in partenza inizialmente alle 08:15 e, per il momento, riprogrammato alle 13. Un disservizio che ha portato non pochi disagi per i passeggeri desiderosi di raggiungere la città svizzera, che, però, grazie all’assistenza gratuita di ItaliaRimborso, possono ottenere 250 euro come compensazione pecuniaria. Sembra che il ritardo, infatti, sia dovuto a problematiche della compagnia aerea ed il team legale sostiene che ci possano essere gli estremi per l’applicazione del Regolamento Comunitario 261/2004.

 

Per contattare ItaliaRimborso e segnalare il volo in ritardo Swiss Olbia Zurigo è possibile farlo segnalando direttamente il disservizio con il form presente nel sito italiarimborso.it.


In questo articolo: