Le maglie del Cagliari all’asta per salvare Pierpaolo Piras, il 42enne colpito da un tumore raro

Le maglie di Nainggolan, Nandez e Simeone messe all’asta per raccogliere fondi per il geometra affetto da un raro linfoma: ecco come fare per partecipare

Le cure? Possibili, in tempi rapidi, solo all’estero. Servono almeno 500mila euro per salvare Pierpaolo Piras, il 42enne sardo colpito da un raro linfoma. Meglio, da un “tumore del sangue” che rischia di non lasciargli scampo. La raccolta fondi è già iniziata, e adesso è possibile fare qualche offerta e aggiudicarsi, contemporaneamente, le maglie dei giocatori del Cagliari. Nainggolan, Nandez e Simeone: il trio delle meraviglie rossoblù che sta facendo impazzire di gioia un’intera Isola. Le loro maglie utilizzate durante il match vinto per 5-2 sulla Fiorentina, rigorosamente autografate, sono pronte ad andare al miglior offerente. C’è un’asta, la maglia del Ninja viaggia già oltre quota duecento euro ma si “difendono” bene anche i suoi due compagni di squadra: ci sono ancora sette giorni di tempo, tutti i soldi raccolti verranno utilizzati per le cure di Pierpaolo Piras. La pagina dell’asta è questa: https://www.charitystars.com/foundation/dedicata-alla-causa-di-pierpaolo-piras .